Ultimo aggiornamento: 30/09/2021 10:35:12

Il processo di dimissione


I processi di dimissione, trasferimento e follow up sono pianificati e coordinati come segue:

  1. la fase conclusiva del percorso comunitario prevede un processo graduale di reinserimento sociale;
  2. il paziente lavorerà già dai mesi precedenti per costruire una rete di sostegno che lo supporti nel nuovo contesto;
  3. effettuerà più visite finalizzate a familiarizzare con il nuovo ambiente e con le persone che lo sosterranno fuori dalla comunità;
  4. tutti i servizi coinvolti lavoreranno congiuntamente per favorire l’articolazione di risorse adeguate nel nuovo contesto abitativo, come ad esempio un lavoro o la partecipazione ai gruppi di sostegno sociale, oppure l’eventuale presenza di assistenza domiciliare e farmacoterapia ambulatoriale, o altro;
  5. alla dimissione, il paziente torna in carico al Centro di Salute Mentale territorialmente competente e riceve, su richiesta scritta, copia della propria documentazione sanitaria.

Copia della documentazione clinica viene trasferita insieme al paziente, facendone richiesta nel seguente modo:

  • presentare richiesta scritta e firmata del paziente o, in caso di interdizione, dal tutore;
  • allegare copia di un documento di identità in corso di validità;
  • farsi carico delle spese di copisteria.